Recupera password

In primo piano

ULTIME NOTIZIE

Concordato preventivo: pubblicate le procedure per l'accesso ai dati

Cin il provvedimento 12 aprile 2024, n. 192000, sono state definite le modalità con cui l’Agenzia delle entrate rende disponibili ai contribuenti, ovvero ai soggetti incaricati della trasmissione telematica, gli ulteriori dati necessari ai fini dell’applicazione degli indici sintetici di affidabilità fiscale per il periodo di imposta 2023 e ai fini della elaborazione della proposta di concordato preventivo biennale per i periodi d’imposta 2024 e 2025. In particolare, laddove i soggetti incaricati della trasmissione telematica risultino già delegati all’accesso al cassetto fiscale del contribuente, è previsto l’invio all’Agenzia dell’elenco dei soggetti per i quali sono richiesti i dati; l’Agenzia, prima di fornire tali dati, verifica preliminarmente la sussistenza e la validità della delega.



News

PERCORSO DICHIARATIVI

Oggi, ore 15.00, "Modello 730 2024: novità, conferme e criticità" - 3ª Giornata Percorso Dichiarativi

Oggi, dalle ore 15.00 alle ore 17.00, si è svolta in diretta streaming la 3ª Giornata del Percorso Dichiarativi 2024 dal titolo Modello 730 2024: novità, conferme e criticità, con l'obiettivo di analizzare, con approccio pragmatico, le caratteristiche del modello reddituale dichiarativo 730 alla luce delle novità normative intervenute.

Il Percorso Dichiarativi è incluso nell'abbonamento alla Piattaforma MySolution. 


Antiriciclaggio

Titolare effettivo: le indicazioni del Mimit alle CCIAA

Il Ministero delle Imprese e del Made in Italy - Divisione VI Sistema camerale, inteviene sulla questione della compilazione del Registro del Titolare effettivo. Con Nota dell'11 aprile 2024, infatti, indirizzata alle Camere di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura, rammenta la piena operatività dell'adempimento della compilazione del Registro titolari effettivi, a seguito della pronuncia del TAR Lazio, entro la data odierna, 11 aprile. 


PROFESSIONISTI

Il cambiamento più atteso: un nuovo rapporto tra Fisco e Contribuente

Entra nel vivo il 61esimo Convegno dell'Unione Giovani Dottori Commercialisti e Esperti Contabili a Caserta: la giornata di oggi, 12 aprile, è dedicata alla disamina del rapporto Fisco-contribuente alla luce della Riforma fiscale. “Il cambiamento più atteso: un nuovo rapporto tra Fisco e Contribuente - Da verticale ad orizzontale, da accertativo a preventivo: come cambia il rapporto tra Fisco e Contribuente, in linea con la compliance e la valorizzazione dello Statuto del Contribuente" è infatti il tema centrale della Tavola rotonda di questo pomeriggio, a conclusione del  ricco programma di questa due-giorni campana. 


Agevolazioni

Bonus 4.0 con compensazioni in F24 in stand by

Il D.L. n. 39/2024 , che prevede misure urgenti in materia di agevolazioni fiscali, all’art. 6 interviene in materia di bonus investimenti 4.0. Il nuovo decreto dispone l’obbligo di una comunicazione preventiva al Ministero delle Imprese e del Made in Italy, alla quale è subordinato l’utilizzo in compensazione del credito d’imposta.


Accertamento e riscossione

Fringe benefit ai dipendenti. Il caffè è tassato al valore normale

Il caffè offerto ogni giorno ai propri dipendenti nonché il sacchetto di caffè selezionato consegnato loro una volta al mese soddisfano un'esigenza propria del singolo lavoratore (ad es. prendere un caffè al bisogno) e rappresentano, comunque, un arricchimento del lavoratore (ad es. i sacchetti di caffè e i prodotti di merchandising) e, pertanto, non possono considerarsi erogati nell'esclusivo interesse del datore di lavoro.


IRPEF

Cessione delle rate residue post 4 aprile: remissione in bonis solo per le banche?

Tra le osservazioni al D.L. n. 39/2024 formulate dal CNDCEC durante l'audizione al Senato tenutasi lo scorso 10 aprile 2024 figura anche la riproposizione, anche per le spese sostenute nel 2023, della norma di ampliamento della remissione in bonis già introdotta per le spese sostenute nel 2022. Ciò al fine di consentire il ricorso all’istituto giuridico in argomento anche per le comunicazioni di opzione di cessione per le quali, alla data del 4 aprile 2024, il contribuente non abbia ancora trovato il cessionario del credito d’imposta.


IMPOSTE INDIRETTE

Dichiarazione di successione cartacea in caso di trust testamentario

In caso di attribuzione dei beni vincolati al trust tramite testamento, se sono ricompresi immobili o diritti reali immobiliari la dichiarazione di successione deve essere effettuata tramite presentazione del modello 4 cartaceo all’ufficio delle Entrate competente in base all’ultimo domicilio del disponente de cuius. L’adempimento non può essere effettuato online perché, al momento, non sono determinabili le imposte ipo-catastali in misura fissa. Questo quanto chiarito dall'amministrazione finanziaria con la risposta n. 90 dell’11 aprile 2024 .


Professionisti

Strategia e modello aziendale: guida alla rendicontazione secondo gli standard ESRS

Il Consiglio nazionale dei Dottori commercialisti ha pubblicato il quarto numero dell’Informativa Reporting di Sostenibilità (IRS) con una guida alla rendicontazione secondo gli standard ESRS intitolata appunto “Strategia e Modello Aziendale. Guida alla rendicontazione secondo gli standard ESRS”. 


Dichiarazioni e modelli

Impatriati: limiti “de minimis” con verifica nel modello Redditi

Nel modello Redditi PF 2024, periodo d’imposta 2023, è stata inserita una nuova casella nella quale i contribuenti che beneficiano del regime fiscale previsto in favore dei lavoratori impatriati (art. 16, D. Lgs. n. 147/2015), saranno tenuti ad indicare l’eventuale quota di reddito che gli stessi intendono escludere dall’agevolazione ed assoggettare integralmente ad imposizione. 


Professionisti

Ausiliari giustizia: come liquidare il compenso

Con un documento di ricerca del 9 aprile 2024, il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili ha analizzato la liquidazione del compenso degli ausiliari di giustizia: consulenti tecnici di ufficio, periti ed ausiliari dei consulenti. L’elaborato contiene utili indicazioni circa la determinazione dei compensi degli ausiliari del giudice, in considerazione della normativa vigente.


Accertamento e riscossione

L’Agenzia delle Entrate debutta sull’App IO. Informazioni su rimborsi e scadenze

L’Agenzia delle Entrate debutta sull’App IO. L’Aministrazione finanziaria ha infatti aderito alla piattaforma realizzata dalla società PagoPA, che consente di ricevere, comodamente in un’unica App sul proprio dispositivo, smartphone o tablet, i messaggi delle pubbliche amministrazioni, locali e nazionali, accreditate al servizio.


FORMAZIONE ON-LINE

I Corsi MySolution della settimana

MySolution presenta il Calendario dei Corsi On-line in programma questa settimana. I prossimi appuntamenti:

- Mercoledì 10/04, Redditi di società e imprese. Determinazione delle imposte e novità in dichiarazione. Aggiornamento e Applicazione pratica, 8ª Giornata Master MySolution (2° Gruppo).
- Giovedì 11/04, Le attività propedeutiche alla relazione di revisione e il giudizio del revisore.
- Venerdì 12/04, Modello 730 2024: novità, conferme e criticità, 3ª Giornata Percorso Dichiarativi 2024.


PERCORSO FORMATIVO PER DIPENDENTI E COLLABORATORI

Nuovo Percorso Contabilità per dipendenti, collaboratori e professionisti di Studio

Per rispondere in modo dinamico e attento alle mutevoli esigenze dell’attività quotidiana dello Studio, MySolution propone il nuovo Percorso Contabilità 2024rivolto a dipendenti, collaboratori e professionisti di Studio, che intendono operare nell’ambito della contabilità con consapevolezza e in piena autonomia. Gli argomenti oggetto di analisi verranno affrontati con un approccio operativo e pratico, anche attraverso l’analisi di casi reali ed esercitazioni pratiche.


WEBINAR COME FARE

Lunedì 15 aprile, ore 15.00, "Come gestire le dichiarazioni integrative e i crediti emergenti"

Lunedì 15 aprile, dalle ore 15.00 alle ore 16.30, si svolgerà in diretta streaming il Webinar Come fare Come gestire le dichiarazioni integrative e i crediti emergenti, con l'obiettivo di illustrare la disciplina in materia di dichiarazioni integrative, fornendo indicazioni operative circa la gestione del credito emergente.

Il corso è incluso nell'abbonamento alla Piattaforma MySolution.


CORSO SPECIALISTICO

Mercoledì 17 aprile, ore 15.00, "Concordato Preventivo Biennale al via: modalità, tempistica e valutazioni conseguenti"

Mercoledì 17 aprile si svolgerà in diretta streaming il nuovo Corso specialistico Concordato Preventivo Biennale al via: modalità, tempistica e valutazioni conseguenti, con l'obiettivo di analizzare, alla luce delle modifiche più recenti che hanno un sicuro impatto sull’applicazione pratica e sulle scelte dei contribuenti, le finalità, le procedure, le modalità di elaborazione e le tempistiche.

Come di consueto, sono previste tariffe agevolate per Abbonati alla Piattaforma MySolution.


CONVEGNO ON-LINE

Giovedì 18 aprile, ore 15.00, "Alert Commercialista: le novità last minute su bilanci e dichiarazioni"

Giovedì 18 aprile, dalle ore 15.00 alle ore 17.00, si svolgerà il Convegno On-line Alert Commercialista: le novità last minute su bilanci e dichiarazioni, con l'obiettivo di fornire al professionista le informazioni utili sulle ultime novità in materia di bilanci, dichiarazioni e altri adempimenti, senza perdere di vista le scadenze.

La partecipazione all'evento è gratuita previa iscrizione.


VIDEOCONFERENZA

Lunedì 22 aprile, ore 15.00, "Decreto PNRR: le novità in materia di lavoro"

Lunedì 22 aprile, dalle ore 15.00 alle ore 17.00, si svolgerà in diretta streaming la Videoconferenza Decreto PNRR: le novità in materia di lavoro, con l'obiettivo di analizzare le nuove disposizioni che attengono alla disciplina del Documento Unico di Regolarità Contributiva, degli appalti e della somministrazione di lavoro, al contrasto del lavoro irregolare e al rafforzamento dell’attività di accertamento e di contrasto delle violazioni contributive.

Il Corso è incluso nell'abbonamento alla Piattaforma MySolution.


CORSO SPECIALISTICO

Da martedì 23 aprile, "Dal bilancio alla bancabilità dell'impresa: nuove Linee Guida EBA e strategie operative"

In partenza martedì 23 aprile il nuovo Corso specialistico Dal bilancio alla bancabilità dell'impresa: nuove Linee Guida EBA e strategie operative, con l'obiettivo di analizzare le nuove disposizioni e fornire strategie operative e spunti pratici per favorire un adeguato livello di comunicazione tra le PMI e l’ambiente esterno con cui le stesse quotidianamente si interfacciano.

Come di consueto, sono previste tariffe agevolate per Abbonati alla Piattaforma MySolution.


CORSO SPECIALISTICO

Da lunedì 13 maggio, "Riforma dello Sport: le novità previdenziali e fiscali per enti e lavoratori"

In partenza lunedì 13 maggio il nuovo Corso specialistico Riforma dello Sport: le novità previdenziali e fiscali per enti e lavoratori, con l'obiettivo di analizzare le principali novità della Riforma del comparto sportivo a seguito dei recenti interventi legislativi, sia sotto il profilo previdenziale e assicurativo, che sotto il profilo contabile e fiscale.

Come di consueto, sono previste tariffe agevolate per abbonati alla Piattaforma MySolution.


Videoconferenza

Giovedì 16 maggio, ore 15.00, "IA e Chat GPT per lo Studio Professionale"

Giovedì 16 maggio, dalle ore 15.00 alle ore 17.00, si svolgerà in diretta streaming la Videoconferenza IA e Chat GPT per lo Studio Professionale, con l'obiettivo di analizzare i possibili usi che possono essere fatti dell’Intelligenza Artificiale e, in particolare, di Chat GPT all'interno degli Studi Professionali.

Il Corso è incluso nell'abbonamento alla Piattaforma MySolution.


CONSIGLIATI DALLA REDAZIONE

IVA

Tutto Quesiti: Fattura elettronica nei rapporti con l’estero: profili operativi

Durante la terza Giornata del Percorso Specialistico “IVA 2024”, dedicata al tema della “Fattura elettronica nei rapporti con l’estero: profili operativi”, oltre alla consueta analisi delle novità di periodo in materia di IVA, sono stati trattati i profili operativi legati alla fatturazione elettronica nei rapporti con l’estero. Sono stati esaminati i tipi documento da utilizzare, nonché i codici natura, il tutto prendendo a riferimento le casistiche più comuni all’interno degli Studi professionali. Ampio spazio è stato dedicato alla trattazione dei quesiti posti dai partecipanti, di cui si presentano le risposte.

Circolare monografica di Stefano Setti | 11 aprile 2024

DICHIARAZIONI

Dichiarazioni precompilate, i limiti ai poteri di controllo dell’Agenzia

A partire dal 30 aprile 2024 l’Agenzia delle Entrate metterà a disposizione dei contribuenti il modello 730 precompilato e, per la prima volta in assoluto, anche il modello Redditi PF precompilato. Al contribuente è lasciata libera scelta in ordine all’avvalersi o meno della precompilata e anche in ordine alla presentazione diretta o per il tramite di un CAF o intermediario. A seconda della strada prescelta, si verificano conseguenze diverse in termini di possibilità e modalità di effettuazione dei controlli formali, ai sensi del dettato dell’art. 5 del D.Lgs. n. 175 del 21 novembre 2014, le cui previsioni sono state estese anche al nuovo modello Redditi PF precompilato.

Circolare monografica di Sandra Pennacini | 10 aprile 2024

RAVVEDIMENTO

Ravvedimento speciale, c’è tempo fino al 31 maggio 2024

Con l’art. 7 del D.L. 29 marzo 2024, n. 39 sono stati riaperti i termini per avvalersi del ravvedimento speciale delle dichiarazioni relative al periodo d’imposta in corso al 31 dicembre 2022 e ai periodi d’imposta precedenti, introdotto dalla Legge di Bilancio 2023. Al fine di perfezionare la sanatoria, le somme dovute e la rimozione delle irregolarità dovranno essere portate a termine entro il 31 maggio 2024.

Commento di Sandra Pennacini | 9 aprile 2024

ACCERTAMENTO

L’Agenzia delle Entrate scommette sui controlli incrociati tra corrispettivi e incassi POS. Inasprite le sanzioni per i gestori dei circuiti

Il D.L. 29 marzo 2024, n. 39 è al centro dell’attenzione per la definitiva stretta in materia di bonus edilizi. Tra le disposizioni assunte, tuttavia, è meritoria di attenzione anche la modifica introdotta alle sanzioni comminate ai gestori dei circuiti di pagamento elettronico, in caso di omessa o errata trasmissione dei flussi relativi ai pagamenti transati, a comprova di quanto l’Agenzia delle Entrate sia pronta a scommettere, sempre di più, sui controlli effettuati tramite l’incrocio dei corrispettivi dichiarati dai contribuenti e gli incassi a mezzo moneta elettronica.

Commento di Sandra Pennacini | 8 aprile 2024

ADEMPIMENTI

La gestione delle fatture elettroniche nei rapporti con l’estero

Come noto, dal 1° luglio 2022 è entrato in vigore l’obbligo di gestione elettronica dei documenti di spesa relativi alle operazioni con soggetti non stabiliti in Italia (in sostituzione dell’esterometro). Questo adempimento, che coinvolge le transazioni commerciali con controparti estere, rappresenta una significativa evoluzione nei processi di fatturazione elettronica e di gestione dei documenti contabili, che vede attualmente coinvolti gli operatori con diverse domande dal punto di vista operativo. Con il presente contributo cerchiamo di fare il punto della situazione con analisi di casi ed esempi.

Circolare monografica di Stefano Setti | 5 aprile 2024

IMPOSTE DIRETTE

Tutto Quesiti: Fringe benefit. Le novità per le aziende e i dipendenti

In occasione della videoconferenza “Fringe benefit. Le novità per le aziende e i dipendenti” è stata analizzata la gestione delle spese e dei benefici per dipendenti e collaboratori, con un focus su rimborsi spese, somministrazione di vitto e indennità sostitutive di mensa. Si è passati, poi, alla disciplina dei fringe benefit, anche alla luce delle novità introdotte dalla Legge di Bilancio per il 2024, esaminando le pratiche di valorizzazione degli stessi sia al valore normale, sia con criteri convenzionali. Un approfondimento particolare è stato, infine, dedicato alla fiscalità degli autoveicoli aziendali concessi in uso ai dipendenti e agli amministratori. Si presentano le risposte ai quesiti posti dai partecipanti durante la diretta.

Circolare monografica di Mauro Nicola | 4 aprile 2024

 
IRPEF

Decreto Adempimenti: i chiarimenti dall’Agenzia

Il D.Lgs. n. 1/2024  (c.d. Decreto Adempimenti), dando attuazione ad alcuni dei principi stabiliti dall’articolo 16 della legge delega di riforma fiscale (Legge n. 111/2023), ha introdotto delle disposizioni finalizzate alla razionalizzazione e alla semplificazione degli adempimenti tributari. La circolare n. 8/E dell'11 aprile 2024  fornisce i chiarimenti in relazione alle misure riguardanti le dichiarazioni fiscali.


AGEVOLAZIONI, IMMOBILI

L’Approfondimento: Agevolazioni “prima casa”. Le Entrate aggiornano la guida

L’Agenzia delle Entrate ha comunicato di aver pubblicato sul proprio portale istituzionale l’aggiornamento della Guida sulle agevolazioni fiscali per l’acquisto della prima casa; il documento vuole fornire un quadro riassuntivo delle principali regole da seguire quando si compra una casa, in modo da poter “sfruttare” tutti i benefici previsti dalla legge (imposte ridotte, limitazione del potere di accertamento di valore, ecc.) e di affrontare con serenità un momento così importante. La Guida è rivolta agli acquirenti persone fisiche (che non agiscono nell’esercizio di attività commerciali, artistiche o professionali) e si riferisce sia alle compravendite tra “privati” sia a quelle tra imprese e privati.


AGEVOLAZIONI

Gasolio commerciale. Applicazione dell’accisa agevolata per il 1° trimestre 2024

Con l’informativa prot. 172030/RU del 20 marzo 2024, l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha dato indicazioni in merito al rimborso spettante alle imprese di trasporto rispetto ai consumi di gasolio commerciale 1° gennaio-31 marzo 2024 in applicazione dell’aliquota di accisa agevolata. La dichiarazione di rimborso necessaria alla fruizione del beneficio fiscale, ex art. 24-ter del D.Lgs. n. 504/1995, può essere presentata entro il 30 aprile. Sul sito Internet dell’Agenzia delle Dogane, all’indirizzo www.adm.gov.it (Accise - Prodotti energetici - Benefici per il gasolio da autotrazione - Benefici gasolio autotrazione 1° trimestre 2024) è disponibile il software aggiornato per la compilazione e la stampa della dichiarazione relativa al primo trimestre 2024.


CONSULENZA AZIENDALE

Formazione per il mantenimento del livello occupazionale nell’impresa

Con l’Avviso n. 5/2023, Fondimpresa finanzia percorsi di formazione dei lavoratori destinatari di trattamenti di integrazione salariale. Tali percorsi possono concorrere anche alla realizzazione delle iniziative di carattere formativo o di riqualificazione dei lavoratori beneficiari di integrazioni salariali straordinarie. Il Piano formativo può realizzarsi, a livello aziendale, interaziendale, territoriale o settoriale e deve essere condiviso, prima della sua presentazione, con un accordo sottoscritto dalle organizzazioni di rappresentanza a livello aziendale, territoriale e/o di categoria (settore). Le domande possono essere presentate in qualsiasi momento a partire dalle ore 9.00 del 2 aprile 2024 fino alle ore 13.00 del 4 giugno 2024, esclusivamente tramite posta elettronica certificata all’indirizzo presentazione@avviso.fondimpresa.it.


CORTE DI CASSAZIONE

Rassegna di giurisprudenza 12 aprile 2024, n. 698

La Rassegna di giurisprudenza offre una sintesi settimanale delle più interessanti pronunce della Corte di Cassazione. Fra gli argomenti di questa settimana segnaliamo: sottoscrizione dell’atto impositivo, contenuto e limiti della prova di resistenza in fase di contraddittorio, rendita catastale degli impianti funzionali al ciclo produttivo, emendabilità della dichiarazione in sede contenziosa, documenti idonei a provare la cessione intra-UE, non revocabili le sentenze di cassazione di rigetto o accoglimento del ricorso con rinvio, mancata riunione di ricorsi e decisione di una delle impugnazioni, riscossione di somme dovute a seguito di controlli automatici.

a cura di Fabio Pace

DICHIARAZIONI

Il modello precompilato diventa a crocette

Caselle da spuntare e 730 anche per le partite Iva. È la Circolare delle Entrate a dare le indicazioni operative per le dichiarazioni

Pronto il nuovo 730 con compilazione assistita dell'agenzia delle entrate: i contribuenti vedranno in maniera dettagliata tutte le proprie informazioni nelle mani del fisco (redditi e spese) e dovranno solo confermarle o modificarne l'ammontare che verrà poi automaticamente riportato sul precompilato.


IRPEF

Spese fiscali, tagli irrisori

L'Ufficio parlamentare di bilancio ha quantificato il risparmio ottenuto dalla sforbiciata sulle detrazioni sopra i 50mila euro. Dagli interventi di riordino risparmi per soli 250 mln di euro

Interventi sulle detrazioni con risparmi irrisori. Le riforme del 2020 e del 2023 hanno portato a una riduzione della spesa sulle detrazioni di soli 250 milioni di euro. Lo riporta il focus pubblicato dall'Ufficio parlamentare di bilancio, guidato da Lilia Cavallari, che ha analizzato gli interventi mirati al contenimento delle spese fiscali attraverso la limitazione delle detrazioni per oneri ed erogazioni liberali. In particolare, i due interventi sono quelli relativi al decreto attuativo del primo modulo della riforma dell'Irpef (D.Lgs. 216/2023 ) prevista dalla legge delega, oltre all'intervento già previsto nella legge di bilancio del 2020.


FISCO UE

Energia, addizionali rimborsate

La corte di giustizia Ue dà un assist ai contribuenti su una lunga vicenda tributaria riconoscendo che il consumatore puo' procedere alla richiesta del ristoro. La normativa italiana contrasta con quella unionale violando il principio di effettività 

In una controversia tra privati, il giudice non può disapplicare la normativa che istituisce un'imposta in contrasto con una direttiva Ue non recepita, salvo che il diritto nazionale lo consenta. In base al principio di effettività, però, il consumatore che non possa far valere nei confronti del fornitore l'illegittimità unionale della rivalsa d'imposta, deve potersi rivolgere all'amministrazione finanziaria per chiedere il rimborso del tributo indebito, per cui la normativa nazionale che non consente questa possibilità contrasta con il diritto dell'Unione.



Gli estremi della dichiarazione d’intento devono essere riportati obbligatoriamente su ogni singola riga di fattura?

FORMAZIONE

Calendario di Aprile-Maggio

La proposta formativa dinamica di MySolution è una formula didattica pratica, flessibile e che si aggiorna per te, con diverse tipologie di Corsi strutturati per venire incontro alle tue reali esigenze professionali.

Con MySolution | Formazione puoi partecipare ogni settimana ad una ricca serie di eventi accreditati con relatori di alto profilo.

Tutti i Corsi di aggiornamento (Master MySolution, Mini Master Revisione Legale, Videoconferenze e Webinar Come fare) sono compresi nell'Abbonamento MySolution, mentre i Percorsi e i Corsi Specialistici sono accessibili a tariffe agevolate per gli Abbonati.

Vai al Calendario completo


GUIDE DICHIARAZIONI

Redditi Società di persone 2024 - Guida alla compilazione

Con il Provvedimento 28 febbraio 2024, n. 68706, l’Agenzia delle entrate ha approvato in via definitiva il modello Redditi SP 2024, relativo ai redditi 2023. Il modello va utilizzato per dichiarare i redditi prodotti nel corso del 2023 al fine di determinare la quota di reddito (o perdita) imputabile a ciascun socio o associato agli effetti delle imposte personali (IRPEF o IRES dovute dai singoli soci). I soggetti con periodo d’imposta coincidente con l’anno solare devono effettuare la presentazione entro il prossimo 15 ottobre 2024. Le principali novità del modello 2024 riguardano: gli immobili sequestrati; il recupero dell’imposta sostitutiva su utili e riserve di utile; il reddito di attività trasferite nel territorio dello Stato; il Superbonus; l’imposta sul valore delle cripto-attività; la rivalutazione del valore dei terreni e delle partecipazioni; l’imposta sull’adeguamento delle esistenze iniziali dei beni; i soggetti controllati non residenti (CFC).


GUIDE DICHIARAZIONI

Redditi Società di capitali 2024 - Guida alla compilazione

Con il Provv. 28 febbraio 2024, n. 68514, l’Agenzia delle entrate ha approvato in via definitiva, con le relative istruzioni, il modello Redditi SC 2024, relativo ai redditi 2023.
Tra le numerose novità che trovano spazio nel modello di quest’anno si segnalano: la disciplina sugli utili e sul recupero dell’imposta sostitutiva, l’imposta straordinaria delle banche, l’imposta sul valore delle cripto-attività e il contributo di solidarietà temporaneo. Non mancano poi le novità legate al Superbonus: rispetto allo scorso anno, sono stati, infatti, aggiornati i prospetti relativi alle spese di cui all’art. 119 del D.L. n. 34/2020 per gestire la nuova percentuale di detrazione del 70% per l’anno 2024 e l’esercizio dell’opzione per ripartire la detrazione in dieci quote annuali.
La Guida analizza con taglio pratico tutti i quadri del Modello, fornendo esemplificazioni utili per la sua corretta elaborazione e presentazione.


SOFTWARE MYSOLUTION

Nuovo Software MySolution: IRPEF 2024 - Calcolo previsionale

È online il nuovo Software MySolution in cloud “IRPEF 2024 - Calcolo previsionale”, da utilizzare per la determinazione in via previsionale dell'IRPEF dovuta per i redditi del periodo d’imposta 2024. L’Applicazione consente di determinare in via previsionale l’IRPEF e le addizionali locali dovute per il periodo di imposta 2024 considerando il reddito presunto, le detrazioni e gli oneri deducibili. Nel calcolo sono considerati anche gli affitti assoggettati a "cedolare secca".

I Software MySolution sono COMPRESI nel tuo Abbonamento!


SOFTWARE MYSOLUTION

Nuovi Software Deduzione ACE 2024 - Società di Capitali, Ditte Individuali e Società di Persone

Sono online i nuovi Software MySolution in cloud che consentono di calcolare l’importo della deduzione ACE al fine della determinazione del reddito imponibile delle società di capitali, delle società di persone e delle imprese individuali, per gli esercizi chiusi al 31/12/2023.

La deduzione ACE calcolata dall’applicazione si riferisce alla quota riportabile in dichiarazione dei redditi.

I Software MySolution sono COMPRESI nel tuo Abbonamento!


Videopillola

Le novità dal 1° al 7 aprile 2024

La Video Pillola del Lunedì offre una panoramica di tutte le novità relative agli adempimenti più importanti in materia di Fisco e Società intervenute nella settimana appena conclusa. Fra gli argomenti trattati questa settimana segnaliamo: rilevanza ai fini IRAP dei ristorni ai soci delle cooperative; nuove regole per i giochi a distanza; come cambiano i bonus edilizi per effetto del decreto “Agevolazioni fiscali”.


Master MySolution 2023-2024 - Ottava giornata - Aggiornamento

Disponibile la registrazione della Ottava giornata del Master MySolution Redditi di società e imprese. Determinazione delle imposte e novità in dichiarazione (Modulo I - Aggiornamento) 

 

È disponibile la registrazione della Ottava giornata del Master MySolution Redditi di società e imprese. Determinazione delle imposte e novità in dichiarazione (Modulo I - Aggiornamento). 
Il corso è dedicato alla compilazione delle dichiarazioni delle imprese, con particolare riferimento al modello Redditi SC. Si analizzano le novità introdotte nei modelli, i nuovi termini di trasmissione e gli obblighi degli intermediari.


Master MySolution 2023-2024 - Ottava Giornata - Come fare

Disponibile la registrazione della Ottava Giornata del Master MySolution La dichiarazione dei redditi delle società di capitali. Esempi pratici di compilazione (II modulo - Come fare)

È disponibile la registrazione della Settima Giornata del Master MySolution La dichiarazione dei redditi delle società di capitali. Esempi pratici di compilazione (II modulo - Come fare).
Nel corso vengono individuate le modalità di compilazione delle dichiarazioni delle imprese, con particolare riferimento al modello Redditi SC. Fra gli argomenti trattati: il condono del magazzino, l’indicazione dei crediti d’imposta e il prospetto sul patrimonio netto.


Videoconferenza

Disponibile la registrazione della Videoconferenza Contratto di rete: la codatorialità nei rapporti di lavoro

Disponibile la registrazione della Videoconferenza Contratto di rete: la codatorialità nei rapporti di lavoro.
Il corso analizza la normativa di riferimento del contratto di rete, ponendo particolare attenzione agli elementi che caratterizzano la rete, alla codatorialità e al distacco nell’ambito di un contratto di rete.


Videoconferenza

Disponibile la registrazione della Videoconferenza Fringe benefit. Le novità per le aziende e i dipendenti

Disponibile la registrazione della Videoconferenza Fringe benefit. Le novità per le aziende e i dipendenti.
Il corso fornisce una panoramica approfondita sulle novità in materia di fringe benefit per aziende e dipendenti. L’attenzione viene focalizzata sulla gestione delle spese e dei benefici per dipendenti e collaboratori e sulla disciplina dei fringe benefit, analizzata anche alla luce delle novità introdotte dalla Legge di bilancio per il 2024. Un focus particolare viene dedicato a: rimborsi spese, somministrazione di vitto, indennità sostitutive di mensa, fiscalità degli autoveicoli aziendali concessi in uso ai dipendenti, amministratori.

 


Guide in vetrina

Articoli Più Letti

  1. COMMENTI

    Gasolio commerciale. Applicazione dell’accisa agevolata per il 1° trimestre 2024

    12 aprile 2024

    di Andrea Amantea

  2. NEWS

    Concordato preventivo: pubblicate le procedure per l'accesso ai dati

    12 aprile 2024

  3. PRIMA LETTURA

    Decreto Adempimenti: i chiarimenti dall’Agenzia

    12 aprile 2024

    di Carla De Luca

  4. NEWS

    Titolare effettivo: le indicazioni del Mimit alle CCIAA

    11 aprile 2024

  5. COMMENTI

    Sospensione delle perdite d’esercizio 2022 con ripiano entro il 2027

    11 gennaio 2023

    di Francesco Barone

  1. Nuova stretta sul superbonus. Addio a sconto in fattura e cessione del credito

    NEWS

    27 marzo 2024

  2. La gestione delle fatture elettroniche nei rapporti con l’estero

    CIRCOLARE MONOGRAFICA

    5 aprile 2024

    di Stefano Setti

  3. Fattura elettronica, tutte le novità del mese di marzo 2024

    COMMENTI

    15 marzo 2024

    di Sandra Pennacini

  4. Stop alle cessioni e sconti in fattura: tutte le novità del nuovo decreto

    PRIMA LETTURA

    28 marzo 2024

    di Carla De Luca

  5. Sospensione delle perdite d’esercizio 2022 con ripiano entro il 2027

    COMMENTI

    11 gennaio 2023

    di Francesco Barone